Orto e Zen /2

Quest’anno la stagione è proprio strana.

I pomodori han deciso di continuare a rosseggiare fino a Dicembre. Ed anche i peperoncini tondi e piccanti, che in Piemonte si usa farcire con acciughe e capperi, sfidano le prime gelate a ridosso del Natale con i frutti ancora appesi mentre già si gustano quelli messi sottolio a settembre.

Ho guardato il mio orto sfidare la lunga estate asciutta all’ombra della grande quercia che ha già lasciato cader tutte le ghiande ed ora comincia a perdere le foglie mentre in un solco vicino vedo ancora una piccola melanzana che non mi decido a cogliere.

“ah le stagioni non son più quelle di una volta” dicono i cittadini. I contadini invece si limitano ad osservare che quest’anno la pioggia non c’è stata quasi come una dozzina di anni fa quando in Maremma non piovve per 3 anni per rifarsi poi con altri 3 anni di alluvioni.

Questo è il CLIMA, bellezza!

Related posts

0 Comments

No comments!

There are no comments yet, but you can be first to comment this article.

Leave reply

<