Le patate a dimora

Per le patate dopo la vanga viene la zappa e poi il rastrello. Nel frattempo si distribuisce il compost di un anno per fertilizzare. Tocca poi alla zappetta a punta fare i solchi. Diritti. E infine le patate su un fondo di concime e terriccio. 20 cm di distanza tra i tuberi 50 tra i solchi.

E finalmente il primo terzo delle patate (60) è a dimora. Seguiranno domani un altro terzo e tra due settimane le ultime così le avremo un po distanziate. Per questo lavoretto servono attrezzi particolari specialmente le zampe sono diverse….basta provare per capire che ognuna ha la sua specifica utilizzazione. Provare per credere. Zappa larga zappa stretta zappa a cuore. Vanga quadra e a punta. Rastrellone e rastrello. Anche la pala per distribuire il compost. È evidente che la patata tira….

Related posts

Orto e Zen /2
Orto e Zen

Orto e Zen /2

11 novembre 2017

Orto e Zen /1
Orto e Zen

Orto e Zen /1

5 novembre 2017

0 Comments

No comments!

There are no comments yet, but you can be first to comment this article.

Leave reply

<